Info +39 333 89 89 235

Parliamone insieme

PATOLOGIE ARITMOLOGICHE

Innanzitutto bisogna chiarire cosa si intende per patologia. Le patologie che riguardano il ritmo del cuore sono varie e di diversa gravità.

Sindrome di Brugada (SdB)

La sindrome di Brugada (BrS) è una cardiopatia su base genetica in grado di provocare varie manifestazioni aritmologiche, con un aumentato rischio di morte improvvisa. Le aritmie possono esordire a qualsiasi età, anche se si manifestano più frequentemente durante l'età adulta, tra i 25-45 anni.

Cardiomiopatie aritmogene

La displasia o cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro (ARVD/C) è una patologia del muscolo cardiaco (prevalentemente a carico del ventricolo destro) caratterizzata da anomalie funzionali e strutturali dovute alla sostituzione del miocardio (il normale tessuto muscolare cardiaco) con tessuto adiposo o fibroso.

Tachicardie Sopraventricolari

Le tachicardie sopraventricolari sono aritmie che nascono dalle camere superiori del cuore (atri) o dal punto di collegamento elettrico tra camere superiori ed inferiori (giunzione atrio-ventricolare), caratterizzate da una elevata frequenza cardiaca (maggiore di 100 battiti al minuto).

Sindrome del QT lungo (LQTS)

La sindrome del QT lungo (LQTS) è una patologia cardiaca su base genetica, caratterizzata da un elevato rischio di aritmie cardiache ventricolari, che possono provocare sincope (perdita di coscienza), arresto cardiaco e morte improvvisa.

Fibrillazione atriale (FA)

Che cos'è la fibrillazione atriale? La fibrillazione atriale (FA) è l'aritmia più diffusa nella popolazione generale, la sua prevalenza tende a crescere con l'aumentare dell'età e spesso è associata a sintomi che possono invalidare e peggiorare la qualità di vita, a causa delle complicanze a cui sovente si correla.

Aritmie Ventricolari

La aritmia ventricolare è un tipo di aritmia, un'anomalia del ritmo cardiaco in cui i battiti risultano irregolari, oppure accelerati. In particolare, nell'aritmia ventricolare si verifica un'anomalia nella conduzione dell'impulso elettrico che fa contrarre il cuore a livello dei ventricoli.

Bradiaritmie

Una bradiaritmia è un disturbo nella genesi o nella conduzione dell'impulso elettrico. È inclusa quindi la malattia del nodo del seno che si manifesta con basse frequenze sinusali o improvvisa assenza della genesi del battito (blocco seno-atriale o arresto sinusale).

Sincope

La sincope è una perdita improvvisa e temporanea di coscienza caratterizzata da insorgenza rapida, breve durata e recupero completo e spontaneo. Se la causa non risiede in patologie cardiache, si tratta di un disturbo totalmente benigno.

CONTATTI

LINK

SOCIAL MEDIA